giovedì 7 dicembre 2006

L'oscuro lato alcolico del Papi-Magija

Siete stati invitati ad una festa in una villa con piscina? Siete usciti di casa con il solo scopo di cuccare? Vi aggirate per la festa con il colletto della camicia imbizzarito a caccia della donna giusta per voi (anche se lei ancora non lo sa)? Se siete dei Quagmire, allora per voi ci vuole un cocktail di classe, qualcosa che dica "Ehi pupa, sono il tipo giusto per te!!". Niente di meglio allora di un bel Mojito.

Mojito:

  • Ingredienti: Rum Bianco, Yerba Buena (che è il modo in cui gli amici cubani, inventori del mojito, chiamano la menta: occhio, non vorremmo mai che vi beveste infusi di rum e mariujana), due cucchiaini di zucchero bianco o zucchero di canna (e, per carità, zucchero di canna!), acqua frizzante, un lime
  • Preparazione: tagliuzzare il lime e pestarlo sul fondo del bicchiere con lo zucchero, la menta e del ghiaccio; riempite il bicchiere con il rum fino a due dita dall'orlo, spazio questo da colmare con acqua frizzante; miscelate il tutto e adornate il bicchiere con un rametto di Yerba Buena (che è stupidissima menta, ma fa più fico a chiamarla così)

Cari cucadores, a questo punto non vi resta che bere per darvi la carica e sciogliervi un po'...e se non riuscite nei vostri intenti e vi tocca ingoiare il rospo, non temete, Il Papi-Magija ha la ricetta anche (e soprattutto) per questo!

Atom Bomb:

  • Ingredienti: Assenzio (ehi, abbiamo parlato di rospi da mandare giù, no?), Brandy (non preoccupatevi, è un modo fico e generico per descrivere liquori prodotti a partire da succo, polpa e buccia di un frutto, come grappa e cognac: per acculturarvi, cliccate qui)
  • Preparazione: c'è poco da preparare, Bacco qui ha già fatto abbastanza; tenete solo presente che il primo ingrediente fa il doppio dei gradi del secondo, che si assesta sulla trentina.. dosi, proporzioni e quantità sono direttamente proporzionali alla grandezza del rospo che dovete mandare giù.
  • Effetti: è l'equivalente di una molotov, ma non la lancerete contro un carro armato, bensì contro il vostro fegato; ragion per cui davvero non me la sento di farvi vedere gli effetti. Potete stare certi però, che se prima le ragazze della festa vi ignoravano, dopo che avrete bevuto l'atom bomb nessuno dei presenti potrà più dimenticarvi per anni!

1 commento:

d4ftpunk ha detto...

Assenzioooo! SBAV
ricordo ancora quelle notti a barcellona tra un bicchierino di assenzio con un pò di zucchero sciolto e una chiacchierata con l'amica!

ciaoooo