domenica 7 gennaio 2007

L'antigelo

Passato il Natale, i tempi si fanno maturi per una bella sciata. Dopo un'overdose di cotechino-panettone-frutta secca arrivano l'immancabile lotta per entrare nella tuta da sci (che ogni anno vi ricorda che il vostro giro vita è sempre meno quello dei tempi migliori) e l'insensata ma inevitabile sveglia puntata ad orari ormai dimenticati (a meno che non siate pendolari, e allora Il Papi-Magija ride di voi!) per spararvi ore di auto fino ad arrivare lassù, nel Trentino, dove l'italiano è una seconda lingua (quella che serve per beccarsi i privilegi di regione a statuto speciale), e dove la neve, le montagne e il sole vi rimettono in pace con voi stessi legittimando la tortura di cui sopra. Ma se il piacere di una bella sciata non basta a farvi dimenticare il freddo e il fisico appesantito vi implora di fare una pausa, non temete, il Papi sa come riscaldarvi e ritemprarvi. Tutte queste "parole-parole" per introdurvi il bombardino!

Bombardino:

  • Ingredienti: Vov caldo, latte, brandy (i più usati sono whisky e rum, ma esistono più varianti, l'importante è che la gradazione sia elevata), a scelta, un po' di panna (consiglio: mettetela: già che tirate un cazzotto al vostro stomaco, fatelo con più stile possibile!)
  • Preparazione: nulla di complicato, si tratta solo di mischiare il tutto e riscaldarlo
  • Effetti: il nome è più che eloquente, non ci sarebbe bisogno di aggiungere nulla. Ad ogni modo aspettatevi un'esplosione di calore che vi partirà dallo stomaco e si diffonderà in tutto il corpo, facendovi uscire vapore dalle orecchie; per usare una metafora, è come avvicinare un cubetto di diavolina ad un fiammella quasi spenta. All'improvviso ritroverete tutta l'energia e l'euforia che vi serve per sciare, con buona pace di doping, Red Bull e compagnia bella!!

4 commenti:

Mario ha detto...

"(a meno che non siate pendolari, e allora Il Papi-Magija ride di voi!)"

Non TUTTO il papi-magija purtroppo....

Pava ha detto...

vorrà dire che una parte riderà di più, compensando...muahhahah-eccellente!

Nicole ha detto...

grande la pungente ironia sulla seconda lingua...condivido,più che altro visti gli sguardi di disprezzo che certi abitanti ti lanciano quando sentono che sei italiano...pessimi! mentre odio il vov, bleah!;)

Pava ha detto...

Nicole, anche il Vov odia te, ma non per questo va in giro per i blog a postare il suo disprezzo nei tuoi confronti...
;)))